Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK


 
Grappa Alderotti

Così denominata per ricordare il fiorentino Taddeo degli Alderotti, inventore della serpentina utilizzata negli alambicchi per ottenere un’acquavite a più alta gradazione.
Queste vinacce provengono da uve di plurivitigni a bacca sia rossa che bianca.
La Grappa viene distillata in corrente di vapore con alambicco continuo. Il procedimento comporta una prima disalcolazione delle vinacce ed una successiva rettificazione della flemma ottenuta.
Il suo affinamento è di 4 mesi in contenitori d’acciaio inox ed ha una gradazione alcolica di 60% vol.