Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK


 
Grappa Mattioli

Così denominata in onore di Pier Andrea Mattioli, che nel ‘500 ha scritto ed illustrato, nel più rinomato erbario del rinascimento, uno splendido saggio sul “modo di distillare”.
Le vinacce provengono da uve di plurivitigni a bacca sia rossa che bianca. La distillatazione avviene in corrente di vapore con alambicco continuo.
Il procedimento comporta una prima disalcolazione delle vinacce e una successiva rettificazione della flemma ottenuta.
Poi viene affinato per 4 mesi in contenitori d’acciaio inox. La gradazione alcolica è di 40% vol.